Food and Wine · Recipes

Torte rustiche (come le faceva la nonna): Torta di zucca

Halloween in Italia

Anche se la festa di Halloween appartiene storicamente ai paesi anglosassoni, anche in Italia è ormai molto diffusa l’usanza di festeggiare questa notte stregata. Feste e balli in maschera si organizzano in locali notturni e discoteche a rievocare le atmosfere macabre degli spiriti dei morti che vagano sulla terra. Si tratta di un secondo carnevale di importazione anglosassone dove Colombina e Pulcinella lasciano il passo a streghe, diavoli e personaggi raccapriccianti nati dai set cinematografici dei film horror. Una nuova moda che alimenta il mercato delle zucche di plastica, delle maschere orride, dei ragni e dei pipistrelli di gomma, e che spesso si sovrappone alle nostre tradizioni legate alla festa dei morti.

Torta di zucca

Preparo questa torta all’avvicinarsi di Halloween, con qualche bella zucca arancione che trovo freschissima al mercato vicino casa mia. E’ davvero gustosa e vi consiglio di cuocerla avvolta nella pasta frolla. Condividete questo post in FB, Tweetter, etc. per favore. Scrivetemi per farmi sapere i vostri risultati culinari! Buon appetito!

Ingredienti per una tortiera standard (28 cm di diametro):

  • 1 kg di zucca
  • 100 g di mandorle
  • 50 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 5 uova
  • 50 g di pangrattato
  • 1 limone
  • un disco di pasta frolla (facoltativa).
Togliere i semi dalla zucca, tagliarla a grossi pezzi e cuocerla sulla placca del forno per 10 minuti a 180 °C.
Nel frattempo sbollentare le mandorle, pelarle e tritarle.
Passare al setaccio la zucca cotta e lasciarla raffreddare.
Mettere il burro un po’ ammorbidito in una terrina e lavorarlo con un cucchiaio di legno finchè non risulterà soffice e ben montato; unire, sempre mescolando, lo zucchero e le uova intere una alla volta.
Aggiungere, poi, senza mai smettere di rimestare, il pangrattato, il passato di zucca, le mandorle tritate, la scorza grattugiata e qualche goccia del succo di limone.
Imburrate una tortiera dai bordi alti e  spolverizzarla con pangrattato eliminando quello in eccesso.
Se vi piace, foderare la tortiera con la pasta frolla e bucherellarla con i rebbi di una forchetta.
Versarvi all’interno il composto, livellare la superficie e porre in forno già caldo a 170 °C.
Cuocere per circa 3/4 d’ora e lasciare raffreddare prima di servire.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...