Reading

Reading: In campagna è un’altra cosa (with audio)



L’autore: Achille Campanile. La vena umoristica di Achille Campanile (pseudonimo di Gino Cornabò) si riscontra già dal piccolo giallo riguardante la sua data di nascita. Alcune biografie parlano del 1900, tuttavia da molti documenti sembra ormai sicuro che la data certa sia il 28 settembre 1899. E’ probabile che il piccolo mistero derivi da una sua civetteria di togliersi o aggiungersi un anno.

Iniziò a scrivere molto presto. Il padre, che lavorava nel cinema muto, gli fece conoscere fin da giovanissimo il mondo dell’arte e personaggi mitici. In pieno fascismo fu giornalista, critico e sceneggiatore di estrema vitalità. Dopo la seconda guerra mondiale, la sua ricca vena umoristica produsse molte opere, oggi rivalutate grazie all’impegno di uno dei suoi più grandi estimatori: Umberto Eco.

Caratteristiche del brano scelto. Il protagonista riporta i suoi dialoghi con i personaggi della campagna a proposito dell’opportunità per lui di fare del moto. C’è chi lo vede grasso, chi magro, e i consigli sono sempre diversi.

Click to hear the audio
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...